Previdenza

Rettificata la contribuzione per i lavoratori occasionali agricoli delle zone svantaggiate del 2023 e del 2024

di Gianfranco Nobis

2024

La contribuzione dello 0,30% dell’imponibile previdenziale dovuta dalle aziende agricole per il finanziamento dei fondi interprofessionali ai sensi dall’articolo 25, quarto comma, della legge 845 del 21 dicembre 1978, non può essere oggetto della riduzione contributiva a favore delle medesime imprese che operano in zone svantaggiate per i rapporti di lavoro di natura occasionale.

L’Inps, rettificando le precedenti circolari 102/2023 e 26/2024, precisa tale aspetto attraverso il messaggio 569 del...