Politiche attive

Sfida riqualificazione per i titolari di Reddito di cittadinanza

di Gianni Bocchieri

Decadenza in caso di mancata formazione o prima offerta rifiutata

Gli interventi della legge di bilancio sulla disciplina del Reddito di cittadinanza sono finalizzati a rafforzarne la valenza di politica attiva per la collocazione o la ricollocazione nel mercato del lavoro, in vista della già annunciata abrogazione dal 1° gennaio 2024.

Le principali riguardano i percettori tra i 18 e i 59 anni, non frequentanti un regolare corso di studio e non occupati, già tenuti a rilasciare la dichiarazione d’immediata disponibilità al lavoro e all’adesione a un percorso personalizzato...