Agevolazioni

Sgravi al 50% per i trasfertisti collegati a un’indennità fissa

di Ornella Lacqua e Alessandro Rota Porta

Perché il lavoratore sia considerato un trasfertista i requisiti fissati dal legislatore devono essere presenti tutti insieme

L’Inps si allinea alla definizione normativa del trasfertismo prevista dall’articolo 51, comma 6 del Tuir e riconosce che, perché il lavoratore sia considerato un trasfertista - con l’imponibilità al 50% delle indennità percepite - i requisiti fissati dal legislatore devono essere presenti tutti insieme: se ne manca anche uno solo, si ricade nell’ipotesi della trasferta occasionale. L’Istituto lo ha chiarito con la circolare 158/2019, a distanza di tre anni dall’intervento del legislatore in materia...