Agevolazioni

Bonus mamme, rischio rettifica in caso di stabilizzazione

In dubbio anche la restituzione del cuneo contributivo di febbraio

di Giuseppe Maccarone

Il “bonus mamme” e stato disciplinato dall’Inps con la circolare 27/2024 (si veda Nt plus lavoro del 1° febbraio). Nel documento l’istituto ha affrontato e risolto alcune problematiche che la norma non aveva definito, specificando, per esempio, che il diritto a ricevere il bonus si concretizza, per la lavoratrice, nel mese in cui nasce il secondo (o il terzo) figlio e, cosa ancor più importante, non viene meno in caso di premorienza di uno dei figli. Tale orientamento è stato confermato anche nell...