Welfare

Brusco risveglio nell’Isee 2023: pesano redditi e depositi più alti

di Michela Finizio

Da un primo confronto tra l’Isee 2023 e quello dello scorso anno, prendendo in esame un campione di 8mila famiglie che si è rivolto alla rete dei Caf Uil, quelli sotto i 3mila euro si riducono del 12% e sembrano re-distribuirsi nelle fasce Isee più alte, immediatamente successive.

Un primo segnale che potrebbe tradursi in un trend in aumento dell’Isee 2023, elaborato in base ai redditi e ai patrimoni riferiti al 2021. «In due mesi dovremo inviare oltre 5 milioni di pratiche - spiega Felice Ferrara...