Rapporti di lavoro

Lavoro agile, proroga allo studio per fragili e genitori di under 14

di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

Coinvolti in prima battuta i dipendenti del settore privato ma è possibile un’armonizzazione anche nel pubblico

In vista della scadenza del 31 dicembre, il Governo è orientato a prorogare per il 2023 il diritto allo smart working per i lavoratori fragili e ai lavoratori con figli di meno di 14 anni. Il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon conferma che la proroga è allo studio del Governo, in particolare sarà tra le misure che il ministro Marina Calderone porterà in uno dei prossimi consigli dei ministri nell’ambito del decreto Milleproroghe che è all’esame del Mef (l’ipotesi al momento sembrerebbe fino...