Contrattazione

Contratti a termine meno costosi e più semplici

di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

Sui contratti a tempo determinato il governo Meloni è orientato a superare le rigide causali legali introdotte dal decreto Dignità, dopo la serie di interventi per “sterilizzarne” l’impatto messe in campo in precedenza.

«Credo si debba tornare sul tema delle causali - ha detto ieri il ministro del Lavoro, Marina Calderone -, perché una cosa sono le causali che nascono dall’esperienza della contrattazione collettiva e che per me sono buone e una cosa quelle che in sé portano ad una tipizzazione di ...