Agevolazioni

Produttività, premi agevolati per 3,7 milioni di lavoratori

di Serena Uccello

L’imposta sostitutiva ridotta al 5% favorisce gli incentivi riconosciuti ai dipendenti. A novembre i contratti attivi sono 13.038. Il valore medio del bonus è di 1.503 euro all’anno per addetto

Uno strumento in grado di incrementare le buste paga dei lavoratori ma che riguarda ancora una minoranza di loro e che soprattutto negli ultimi mesi si mostra in affanno. Sono i premi di produttività, che con l’intervento previsto dal disegno di legge di Bilancio 2023 il Governo ora punta a rendere più convenienti. Finora infatti i premi di produttività sono stati tassati con una cedolare secca del 10% fino a 3mila euro annui, per i redditi fino a 80mila euro. Ora, stando all’articolo 14 della bozza...