L'esperto rispondeRapporti di lavoro

Regime forfettario 2019 ritenute alla fonte

di Salvatore Servidio

La domanda

Un artigiano ha adottato dal 1° gennaio 2019 il regime forfettario - ha un lavoratore dipendente - questi soggetti non sono tenuti ad operare le ritenute alla fonte -per cui il dipendente non subirà al 1° gennaio 2019 alcuna ritenuta alla fonte durante l'anno. Ma se quanto sopra riportato è confermato, il mio dubbio è: le addizionali regionali e comunali calcolate al 31 dicembre 2018, non devono essere trattenute nel corso dell'anno 2019? E se non vengono trattenute nel corso dell'anno 2019 come devono essere esposte nella CU di prossima elaborazione? Grazie

Nel rispondere al quesito prospettato, si conferma la premessa per il forfettario con un dipendente, come previsto dalla legge di Bilancio 2019 che ha radicalmente modificato il precedente regime previsto dalla legge 3/12/2014, n. 190. Il legislatore non ha semplicemente unificato ed elevato il limite di ricavi e di compensi per accedere al forfait. Ora la soglia ammonta a 65.000 euro, ma le novità hanno interessato anche le cause cosiddette ostative riguardanti alcune condizioni che, ove verificate...