Adempimenti

Rapporto pari opportunità, compilazione alla cieca

di Barbara Massara

Le aziende che, per obbligo o per scelta, trasmetteranno entro il 30 settembre il rapporto biennale 2020-21 delle pari opportunità stanno incontrando alcune difficoltà nella relativa compilazione, a cause delle stringatissime istruzioni tecniche.

La principale novità di quest'anno è il forte ampliamento della platea dei soggetti obbligati, la cui soglia dimensionale si è abbassata da più di 100 a più di 50 dipendenti alla fine del biennio. Ma, in base al rinnovato articolo 46 del Dlgs 198/2006 (Codice...