Contenzioso

Al personale non scioperante affidabili anche mansioni inferiori

Il Tribunale di Udine conferma la legittimità del «crumiraggio interno». I compiti più bassi devono essere accessori rispetto a quelli assegnati di solito

di Angelo Zambelli

Non costituisce «condotta antisindacale» il comportamento del datore di lavoro che, nel caso di proclamazione di uno sciopero, «disponga l’adibizione del personale rimasto in servizio alle mansioni dei lavoratori in sciopero, anche se tale adibizione avvenga mediante l’assegnazione a mansioni inferiori». Lo ha ribadito, da ultimo, il Tribunale di Udine, con decreto del 7 febbraio 2024, in relazione a una fattispecie in cui, in occasione di uno sciopero di «durata limitata a una sola giornata», i ...