Contenzioso

Impianto audiovisivo non autorizzato: è reato solo se ci sono lavoratori

Assolta la titolare di un bar che non è anche datore di lavoro

di Mario Gallo

La disciplina in materia di controllo a distanza dei lavoratori ha subito nel corso del tempo importanti cambiamenti. In particolare, per effetto delle modifiche introdotte all’articolo 4, comma 1, della legge 300/1970 (Statuto dei lavoratori), prima dall’articolo 23, comma1, del Dlgs 151/2016, e poi dall’articolo 5, comma 2, del Dlgs 185/2016, gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti, dai quali derivi anche la possibilità di effettuare un controllo a distanza dell’attività svolta dalle lavoratrici...